Impara dall’albero
Punta in alto
Sii orgoglioso
Esponiti ai rischi
Bevi tanta Acqua
Goditi la vita
Ricordati le tue radici
Ospita amici

I nostri figli sanno quanto sia importante bere Acqua

Che cos’è l’Acqua

La struttura chimica dell’Acqua 

L’acqua è composta da due atomi di idrogeno (2H) e uno di ossigeno (O).
La sua formula è H2O (ossido d’idrogeno).

La nascita dell’Acqua sulla terra

L’acqua nacque quattro miliardi e mezzo di anni fa, nelle profondità dell’universo. La terra, non essendo ancora completamente formata, era composta prevalentemente da vulcani. Questi liberavano nell’atmosfera dei gas ricchi di vapore acqueo, che permisero la formazione di nubi. Nel corso dei millenni, la terra si raffreddò e il vapore, condensandosi, ricadde sulla crosta terrestre sotto forma di pioggia.

A favorire la formazione di questa importantissima fonte di vita, furono anche le comete, costituite essenzialmente da ghiaccio e frammenti di roccia.
Questo fenomeno favorì la formazione di fiumi, laghi e oceani, dove, milioni di anni più tardi, sarebbero comparse le prime forme di vita.

A cosa serve l’Acqua?

Bere

Cucinare

Lavare

Giocare

Nutrire piante e fiori

Lavarsi

Non conosciamo mai il valore dell’Acqua
finchè il pozzo non è asciutto

Di che cosa ci nutriamo?

Quante volte sentiamo questa frase: “L’acqua del rubinetto è buona!”
Sicuramente tante, ed è sostanzialmente vero: l’acqua che sgorga dai nostri rubinetti è controllatissima: gli acquedotti fanno un lavoro egregio nel fornire acqua potabile a tutta la popolazione. Certamente i valori degli inquinanti dell’acqua potabile rientrano nei limiti dettati dalla legge; purtroppo però questi limiti negli ultimi anni si sono alzati più volte, a causa dell’inquinamento crescente e del fabbisogno di acqua potabile domestica sempre in aumento.

Per garantirci un’acqua libera da batteri, gli acquedotti utilizzano il cloro, ottimo battericida a basso costo.

Quindi al posto dei batteri beviamo il cloro.
Anche se diluito e a basse quantità, il cloro non è benefico per il nostro organismo, lo dimostrano numerosi studi medici.
Ci sono molti studi che evidenziano una pericolosissima correlazione tra presenza di cloro nell’acqua potabile e malattie come cancro, arteriosclerosi, colesterolo, infarto.

Se c’è una magia in questo
pianeta è contenuta nell’Acqua

Se non la bevi, perché la mangi?

Sempre più persone evitano di bere l’acqua potabile domestica, perché non depurata.
Si sa bene, l’acqua domestica che esce dai nostri rubinetti può essere inquinata da numerose sostanze chimiche, alcune delle quali sono addirittura tossiche o cancerogene, e non ci è molto di conforto sapere che questo inquinamento è contenuto nei limiti stabiliti dalla legge.

Spesso l’acqua domestica presenta odori e sapori così sgradevoli da giustificare il rifiuto a berla; a volte contiene della sabbia e dei pezzetti di ruggine che disturbano il palato, il fegato e i reni.
Tutte le persone che bevono acqua in bottiglia lo fanno perché non si fidano dell’acqua che esce dal loro rubinetto, ma stranamente e paradossalmente continuano ad utilizzarla per cucinare i cibi, per fare il tè e il caffè o addirittura per preparare le delicate pappe ai loro bambini.

Si pensa di essere al sicuro soltanto per il fatto che l’acqua utilizzata per cucinare viene fatta bollire, eliminando così qualsiasi rischio per la salute.
Questo è vero per quanto riguarda eventuali microorganismi e batteri presenti nell’acqua, ma è assolutamente falso per quanto riguarda le sostanze chimiche, che con la bollitura vengono addirittura rese più concentrate e quindi più pericolose.

È risaputo che la bollitura non elimina gli inquinanti chimici presenti nell’acqua.

Non solo, i cibi cotti nell’acqua inquinata assorbono gli inquinanti che essa contiene proprio come succede per il sale da cucina che aggiungiamo all’acqua quando cuociamo la pasta.

Il sistema di depurazione dell’acqua di casa: ad ognuno il suo

Qual è il sistema migliore di depurazione dell’acqua domestica di casa?
Non esiste un sistema migliore in assoluto.
Dipende dalle caratteristiche dell’acqua di casa, è da valutare da parte di professionisti del settore in seguito ad una consulenza specifica sull’acqua di casa.

Questo per garantirti il meglio: un’acqua depurata, con un pH alcalinoricca di ossigenoanti-ossidante, …
Per sapere senza impegno come avere questo, contattaciper una consulenza gratuita.

Sistemi per la depurazione di acqua domestica a Microfiltrazione

Il sistema di depurazione acqua domestica a sedimenti filtra generalmente: sabbie, detriti, ruggini, alghe, sedimenti vari.

Il sistema di depurazione acqua domestica a carbone composito con ioni d’argento assorbe: cloro, atrazina, solventi, pesticidi, clorurati.

Gli ioni d’argento generalmente presenti in tale filtro a carbone composito svolgono un’importante azione batterio-statica, evitando che il ristagno dell’acqua nei filtri provochi proliferazione batterica.

Sistemi per la depurazione di acqua domestica a Ultrafiltrazione

Si tratta di una tecnologia che permette di eliminare sostanze dannose di tipo chimico, fisico e organico. È persino in grado di eliminare batteri come entero-cocchi, escherichia-coli, ecc. che presentano dimensione sino a 0.02 micron.

Sistemi per la depurazione di acqua domestica a Osmosi inversa

Il motivo del successo di questa tecnologia sta nel fatto che è l’unico sistema che riesce a garantire Acqua di altissima qualità anche quando l’acqua di rete o comunque in ingresso è pessima o addirittura contaminata da sostanze chimiche.

Grazie all’osmosi dunque, si può ottenere un’acqua oligominerale purissima con caratteristiche simili alle acque di fonte più pure in assoluto. Finalmente acqua purissima per bere ma soprattutto per cucinare.

L’Acqua Pura è la prima e più importante medicina del mondo!

Richiedi una Consulenza Gratuita!

Un nostro incaricato verrà a casa tua e ti spiegherà
come creare la tua fonte di Acqua pulita per sempre!

Ai sensi della legge 196/2003 sulla tutela della privacy, confermo di aver letto l’informativa sulla privacy.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali.